La documentazione della serata NEXTSanDo è disponibile

NEXTSanDo 2016
Pensiamo sia di interesse per tutti coloro che ci hanno seguito nell’impegnativa organizzazione di NEXTSanDo rendere disponibile il materiale multimediale della serata del 14 aprile finora prodotto.
Qui il link al sito di NEXTSanDo, nell’area dedicata agli atti della serata.
Dalla stessa area è possibile richiedere una copia del prossimo libro di Paolo Pisani, speaker della serata, nonché fondatore di BiblioShare, Il cittadino digitale, in uscita il mese prossimo.

BiblioShare, sharing economy e NEXTSanDo su Radio 24

Oggi pomeriggio alle 14:30, Paolo Pisani, fondatore di BiblioShare, verrà intervistato, insieme agli altri organizzatori della serata NEXTSanDo del 14 aprile prossimo, nel corso di “L’altro Pianeta“, su Radio 24, trasmissione condotta da Laura Bettini dedicata a cercare di capire “se e come si può vivere in un mondo più sano, più pulito e più onesto”.L'altro pianeta - Radio 24, di Laura Bettini
Si parlerà della serata NEXTSanDo, di come è nata, della sua finalità e di cosa significa, e tra gli ospiti, oltre al presidente di RecSando Fabrizio Cremonesi ed al presidente di Bicipolitana Network Flavio Mantovani ci sarà anche Elena Jachia, direttore ambiente di Fondazione Cariplo nonché ospite a NEXTSanDo.
Pisani avrà uno spazio anche per parlare di economia condivisa e di BiblioShare.

Buon ascolto!

M’illumino di meno

logo-millumino-di-meno-20162-300x244Oggi BiblioShare aderisce all’iniziativa “M’illumino di meno” e invita i propri iscritti a partecipare.
“M’illumino di meno” è la campagna di sensibilizzazione sul Risparmio Energetico e la mobilità sostenibile a cura della trasmissione “Caterpillar” di Radio 2, giunta quest’anno alla sua dodicesima edizione.
20160219milluminodimenoNoi saremo presenti alle 21 davanti al Municipio di San Donato Milanese in Via Cesare Battisti 2, assieme a tante altre persone e ai nostri partner del sud-est milanese RecSando e il suo dipartimento culturale (e ciclabile) Bicipolitana. Tutte le luci saranno spente e i cittadini, al lume delle candele, intoneranno versi alla luna, pallida e assorta.