Due candeline da soffiare per biblioShare

secondo compleanno biblioShareOggi spengo due candeline! Due anni di biblioShare!
Un’attività gratuita, impegnativa, quotidiana, costante, che mira a diffondere la lettura e la conoscenza tra le persone.
Con alti e bassi, di gloria e di quotidianità, di espansione in altre community e di comunità che non crescono, di eventi a cui mi invitano e di indifferenza da parte di chi non legge, di gioia da parte di molti e di invidia da parte di alcuni, di qualche perplessità da parte di qualche editore e di applausi di chi ha risparmiato qualche euro, di richieste di implementazioni inaspettate e di qualcuno che non ha capito che cosa sono…
Nascevo due anni fa a Rogoredo, un quartiere di periferia a Milano. Lì sono conosciuta, apprezzata e amata, e sono forte: solo nella community di Rogoredo Santa Giulia i libri condivisi sono 9000, tantissimi, più di quanti tante biblioteche ospitino. E lì, un po’ di persone che non si conoscevano, ora si sono conosciute, grazie a me. Alcune di loro hanno addirittura stretto amicizia, forti di qualcosa che li accomunava e che non potevano immaginare cosa fosse. E questa è la mia soddisfazione più grande: contribuire a far socializzare chi vive nel quartiere.
A novembre ho partecipato a Bookcity 2016, con tanti amici, e lì ci siamo raccontati, e abbiamo illustrato i nostri progetti per il futuro.
Insomma, sto crescendo, e vorrei che tanti mi conoscessero, sempre di più.

Milano, 1 febbraio 2017

biblioShare

Link simili: buon compleanno biblioShare

BiblioShare verso il centro della città!

BiblioShare che fino ad oggi si è espansa con nuove community verso il sud est di Milano, da ieri ha aperto una nuova biblioteca distribuita sempre sullo stesso asse, verso il centro della città. Grazie alla richiesta di una lettrice “forte” – Barbara, che ha già alimentato con parecchi titoli la biblioteca virtuale – la nuova community copre tutta l’area di Milano che da piazzale Lodi si estende fino a Porta Romana, comprendendo quindi corso Lodi e tutte le vie che lo intersecano.community Milano Porta Romana

Cari abitanti di questa zona, non vi resta che iscrivervi e condividere quanti più libri potete!

E buona fortuna alla community Milano Porta Romana!

Buon compleanno BiblioShare

buon compleanno BiblioShare
Oggi è il mio primo compleanno. Mi volto indietro e guardo la strada percorsa…
“Marcovaldo” è stato il primo, che ha aperto il gioco del prestito nella community di Milano Rogoredo – Santa Giulia, “lo zoo sotto la tenda” l’ultimo, nella nuova community di Milano Porta Romana.
In mezzo ci stanno quasi 12000 libri, che hanno visto anche la partecipazione di biblioteche private e scolastiche.
Sono arrivata sui rotocalchi in un attimo, suscitando curiosità: di me hanno scritto il Corriere, Repubblica, il Sole 24 ORE, tanto per citare qualche testata illustre.
E’ stato un grande onore.
Ma nonostante gli onori della cronaca non mi sono montata la testa. Il mio è un lavoro duro, nell’ombra. Fatto di piccoli passi, di persone che attraverso di me hanno letto un libro, stretto una relazione, bevuto un caffè insieme al bar e condiviso qualcosa di se stessi, dei propri gusti, della propria vita.
Prestando un libro a volte con fiducia incondizionata nel prossimo, a volte vincendo a fatica il timore di non vederlo restituito.
Al servizio della cultura e dei cittadini, sì, questo è lo scopo della mia vita: promuovere la lettura in modo semplice e gratuito, la fiducia reciproca e le buone relazioni, la crescita e la consapevolezza delle persone; perché, ne sono sicura, lettura e condivisione ci rendono più ricchi e migliori.

Milano, 1 febbraio 2016
                                                          BiblioShare

La biblioteca condominiale di via Rembrandt 12 è “biblioShared”

biblioteca via Rembrandt 12 MilanoLo scorso settembre avevamo già presentato la biblioteca condominiale di via Rembrandt 12 a Milano e avevamo creato la sua community BiblioShare con i primi 200 libri.
Ora abbiamo inserito l’intero catalogo a disposizione, per un totale di 2226 titoli.
Altri titoli, compatibilmente con il lavoro di catalogazione in formato digitale che si sta compiendo verranno aggiunti in futuro.
E’ un grande lavoro quello che è stato fatto, perché consente ai frequentatori di questa splendida realtà milanese di richiedere online dei titoli che verranno ritirati in loco negli orari di apertura.
Siccome il servizio è reso disponibile tramite la biblioteca condominiale, i membri della community non sono tenuti (non possono nemmeno) a mettere a disposizione propri libri.

Per gli utilizzatori della biblioteca di via Rembrandt è stata messa a disposizione una breve descrizione di come accedere e iscriversi al servizio.

community biblioteca via Rembrandt 12

Nuova community a San Giuliano Milanese

nuova community a San Giuliano Milanese
Piano piano biblioShare cresce.
Domenica 4 ottobre, in occasione della festa del Patrono a San Giuliano Milanese, presso lo stand di RecSando, il nostro eccellente partner nel territorio del sud-est milanese, viene presentata biblioShare.
Compiamo così un ulteriore passo avanti nella divulgazione della cultura e della lettura in particolare, aprendoci ad un potenziale di altri 38.000 abitanti.
Per la nuova community di San Giuliano non è stata pensata nessuna fase di test e tutte le funzionalità della nostra biblioteca distribuita sono attive; invitiamo comunque gli utilizzatori a segnalarci eventuali anomalie o problemi riscontrati.

La community di San Donato si espande

Domenica 20 è la festa del patrono di San Donato Milanese.
community di San Donato MilaneseNoi cogliamo l’occasione per terminare la fase di test e rilanciare la nostra biblioteca distribuita ampliando la community all’intera città.
Eravamo partiti nell’aprile scorso all’interno della social street di Via Libertà e ora la community di biblioShare si apre a tutta la cittadinanza [link]
Presso il gazebo di RecSando, situato in Via Libertà angolo Via Matteotti, puoi chiedere tutte le informazioni su come iscriverti e diventare parte della community sandonatese di biblioShare.
Ringraziamo RecSando, che da subito ha supportato il nostro progetto nella sua rubrica “Idee per la città”, e che coinvolgeremo ancora per la costituzione di nuove community nei comuni circostanti [link].
E ora, cittadini sandonatesi, iscrivetevi!

La biblioteca di via Rembrandt 12 a Milano

biblioteca di via Rembrandt 12
La Biblioteca di via Rembrandt 12 è una realtà nata a Milano alcuni anni fa: si tratta di una biblioteca allestita nel locale ex portineria di un condominio, attrezzata dagli inquilini con scaffali, poltrone e una macchinetta del caffè.
È la prima e sicuramente la più nota biblioteca di condominio, unica nel suo genere, con all’attivo circa 5000 libri.
Roberto è il vero artefice di questa iniziativa che non si basa solo sul prestito dei volumi, ma che favorisce l’incontro tra persone, accomunate dall’interesse verso un autore o un argomento letterario. “I rapporti tra condomini si sono consolidati dopo l’apertura di questo spazio” – dice Roberto.

Paolo Pisani e Roberto Chiapella
Paolo Pisani (BiblioShare) e Roberto Chiapella (biblioteca di via Rembrandt)

Ma la biblioteca è aperta anche al pubblico non residente ed il prestito libri è gratuito per tutti.
Per accedere, basta citofonare al numero 80, quello del custode.
Questi sono gli orari di apertura:
lunedì, mercoledì e sabato dalle 16 alle 18.
Noi di BiblioShare non potevamo rimanere indifferenti verso questa iniziativa che ha con noi tanti punti in comune: la diffusione della cultura, la voglia di leggere e il favorire l’incontro tra persone.
La biblioteca di via Rembrandt 12, tramite BiblioShare acquisisce anche una dimensione online, mediante la quale è possibile verificare la disponibilità di un titolo, prenotarlo e andare a ritirarlo durante l’orario di apertura.
Partiamo in test da subito, con la messa a disposizione di 200 libri.
Provateci!

Qui il link alla pagina Facebook della biblioteca.

Idee per la città: … e se io ti presto un libro?

videopodcast RecSando
RecSando, la rete civica di San Donato Milanese e Sud Milano, ha inserito BiblioShare nella nuova rubrica “Idee per la città“, proponendo il videopodcast della presentazione di Paolo Pisani alla “Social Street di via Libertà e dintorni”, in occasione della serata ‪#‎ioleggoperché‬ di giovedì scorso (23/4).
link all’articolo